“Yandex.Taxi” e Uber chiuso l’affare per l’unione di imprese in Russia e paesi limitrofi



“Yandex” e Uber chiuso l’affare per l’unione di imprese on-line la prenotazione di viaggi in Russia e nei paesi vicini in composizione di una nuova società. Lo afferma in un messaggio di “Yandex”.

Al momento della chiusura della transazione Uber e “Yandex” investito in una nuova società, rispettivamente di 225 milioni di euro e 100 milioni di dollari. Tenendo conto di questi investimenti fondi nel bilancio della società ammontano a 400 milioni di dollari”, si legge nel messaggio.

La società è stimato in più di 3.8 miliardi di dollari. “Yandex” appartengono 59.3% della società, Uber – 36.9%, mentre il 3.8% — dipendenti.

Il direttore generale della nuova società è diventato Tigran Худавердян, ex capo della “Yandex.Taxi”. Il consiglio di amministrazione è entrato anche quattro rappresentanti “Yandex”

L’Applicazione “Yandex.Taxi” e Uber saranno ancora disponibili agli utenti, allo stesso tempo, le compagnie di taxi e piloti passeranno su di un’unica piattaforma tecnologica.



“Yandex.Taxi” e Uber chiuso l’affare per l’unione di imprese in Russia e paesi limitrofi 08.02.2018

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki