Vampate di calore-di riflusso? – Le banche della Russia nel mese di gennaio ha registrato un record di deflusso di depositi



La banca di Russia nel mese di dicembre 2015 anno ha registrato il record di afflusso di depositi bancari, almeno dal 2012, — rispetto a novembre i depositi sono aumentati del 8%, o 1 miliardi 726 miliardi di rubli, alle 23.22 miliardi di rubli. Декабрьский afflusso di depositi di molti bancari analisti hanno spiegato il desiderio dei russi di andare sul sicuro, non spendere soldi per regali e viaggi, ma li lascia in un giorno di pioggia. Tuttavia, dietro a un massiccio afflusso di gennaio seguì il massimo da marzo 2014 deflusso — depositi è diminuito del 1.8%, a 22.8 miliardi di rubli. Su questo scrivono “Izvestia”, riferendosi al pivot di segnalazione delle banche, che pubblica la banca centrale (101 ° modulo).

Rublo lunghi depositi mese scorso è sceso su base annua del 2,8%, a 15.94 miliardi di rubli (lo scorso gennaio, un calo pari a 1.4%). Ridurre i depositi in valuta in termini di dollari pari a per il primo mese del 2016 2.5%, a 91.23 miliardi di dollari.

Secondo gli esperti, il deflusso di depositi nel mese di gennaio — è solo l’inizio, e anche se è in gran parte legato a fattori stagionali, nel prossimo futuro, la tendenza potrebbe continuare.

— Nonostante la volatilità del tasso di cambio, nel mese di gennaio del 2016 non si è osservato un deflusso di depositi, come è stato all’inizio dello scorso anno, e questo è un buon segno — ha detto a metà gennaio al canale televisivo “Russia 24” зампред Bce Basilio Поздышев.

11 febbraio il suo raddrizzò il suo collega, il primo зампред CB Alex Симановский, che ha confermato che il deflusso di depositi nel mese di gennaio c’è ancora, tuttavia, la chiamò una piscina stagionale fenomeno.

“Nel mese di gennaio, come spesso accade. Generalmente nel mese di gennaio la gente va a comprare, e quindi il deflusso”, — ha detto Симановский. Sul fatto di deflusso dimostrato di essere un record. Secondo il direttore del centro di previsione macroeconomica e la strategia di investimento “Бинбанка” di Natalia Шиловой, i numeri di gennaio il deflusso di depositi è diventato una reazione a un massiccio afflusso nel mese di dicembre.

— Nel mese di dicembre dello scorso anno è stato registrato un massiccio afflusso di contributi e pubblica l’riduzione è solo un adeguamento. Alla fine dello scorso anno, la gente ha ricevuto annuale dei premi, 13-ho lo stipendio e così via, la maggior parte di loro ha dichiarato che i regali costosi e ha deciso di risparmiare, mettendo da parte i soldi per un giorno di pioggia. Tuttavia, nel mese di gennaio a causa delle lunghe vacanze di spesa sono cresciuti a depositi nelle statistiche classificati come anche i resti sul debito della popolazione, e questo spiega il deflusso di depositi, ha dichiarato Natalia Tritium.

Inoltre disponibile nella bella stagione e fattore ha influito il fatto di budget, dice l’analista, “Промсвязьбанка” Dmitry Монастыршин.

— Nel mese di dicembre 2015, la spesa di bilancio federale ammontano a 2.579 miliardi di rubli, che è quasi il doppio del costo medio mensile del bilancio federale per l’anno scorso, nel mese di gennaio stesso 2016 la spesa dei fondi di bilancio притормозилось. Le spese del bilancio federale nel mese di gennaio 2016 ammontano a 698 miliardi di rubli. La conseguenza di ridurre la spesa pubblica è diventata in ultima analisi, riducendo i saldi dei conti della popolazione — ha detto l’esperto.

I numeri di gennaio il deflusso di depositi potrebbe essere ancora di più, ma le banche sono costretti ad alzare i tassi per ridurre il deflusso, soprattutto le scommesse su di depositi monetari in “la disperata banche”, ha sottolineato il capo di analisi di gestione della banca “BKF” Maxim Осадчий. Come esempio ha citato la banca “Recto” e “Лайтбанк”, dove la puntata massima per i depositi ora è del 9% e del 7% annuo, rispettivamente. A differenza di рублевых depositi, dove le banche sono tenute a navigare su medie di scommesse decine di grandi banche, i tassi di valuta estera prestiti, le banche possono installare da soli.

Secondo la banca centrale, a partire dal 25 gennaio 2016, il tasso medio di deposito bancario in rubli per le persone fisiche è del 7.76%, in dollari — 1.65%. Il 15 dicembre dello scorso anno è 7.23% in rubli e 1.7% in dollari.

In seguito, secondo le intervistate, gli analisti di, sul comportamento di grandi risparmiatori possono influire proposti dalle autorità di riforma. Alla fine di gennaio, il Ministero delle finanze ha proposto di introdurre il cosiddetto taglio di capelli depositi — cioè la possibilità di forzare grandi depositi di persone fisiche (da 100 milioni di euro) nel capitale di banche in difficoltà per la salute — così gli investitori possono offrire due opzioni: diventare un azionista di una banca o di mettere le mani su un contratto di prestito a lungo termine della banca. Sulla base di dichiarazioni guida Della banca centrale, il regolatore generale non sono contro questa iniziativa. Inoltre, all’inizio di febbraio, il ministro dello sviluppo economico Alexei Улюкаев ha riferito che le autorità pensano come “sparare surplus valutari passività” le grandi banche (si parla di неразмещенной valuta, è possibile inviare il debito pubblico della federazione RUSSA) e in valuta depositi sono queste le passività in valuta.

Come dice Natalia Tritium, fino a quando “non vediamo l’disturbo di panico di stato sul mercato e, in generale, una sorta di reazione avversa alle dichiarazioni di Улюкаева o “taglio” dei depositi”. D’accordo con questo e Dmitry Монастыршин, ma ha aggiunto che, nonostante questo, nel prossimo futuro, il deflusso di depositi può continuare e senza la riforma.

— Ulteriore dinamica dei depositi della popolazione sarà determinato ritmo di esecuzione del bilancio. In condizioni di attuazione del sequestro, tagli al bilancio i contributi della popolazione può continuare a ridurre. Se lo stesso avverrà per il rafforzamento del rublo, porterà a ridurre i depositi in valuta. Inoltre, con l’inizio del corrente anno Rosstat registra un rallentamento dell’inflazione. Basandosi su questi dati, ma anche in condizioni di bassa della domanda di prestiti, le banche, probabilmente, abbassare i tassi sui depositi. Questo fattore, secondo le nostre aspettative, anche determinerà almeno il rallentamento del flusso di fondi della popolazione nelle banche rispetto allo scorso anno, — ha detto Dmitry Монастыршин.

Circa la metà i depositi in valuta in Russia cade sulla “cassa di Risparmio” e “VTB 24” — 47.3 miliardi di dollari. Valuta depositi “cassa di Risparmio”, alla fine di gennaio di quest’anno ammontano a 34.30 miliardi di dollari., che è al di sotto rispetto a dicembre ‘ 1,8%, o 619.5 milioni di dollari. Valuta depositi “VTB24” — 12.96 milioni di dollari., che qui di seguito 0.4%, 56 milioni di dollari., rispetto a dicembre 2015. Tra le banche dei primi dieci in volume i depositi in valuta è più forte di tutto il deflusso i depositi in valuta si è verificato in FC “Scoperta” — nel mese di gennaio rispetto a dicembre un calo del 7,6%, o a 138 milioni di dollari. (fino a 1.81 miliardi di dollari).

Più della metà рублевых dei depositi anche si presentano in “cassa di Risparmio” e “VTB 24”. Totale рублевых contributi “cassa di Risparmio” al 1 febbraio era 7.76 miliardi di rubli, che è al di sotto rispetto a dicembre 4.5%. A seguito di gennaio rublo lunghi depositi “VTB 24” in calo del 2″6%, a 1.03 miliardi di rubli. Delle banche prima di decine di volume рублевых contributi, è più forte di tutto il deflusso è stato il “HCF Banca (Credit Home) — 13.6%, a 137.9 miliardi di rubli.



Vampate di calore-di riflusso? – Le banche della Russia nel mese di gennaio ha registrato un record di deflusso di depositi 19.02.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki