Utile netto di gruppo “PICCO” nel 2015 IFRS aumentato di 3 volte e pari a 11,4 miliardi di rubli



Utile netto di gruppo “PICCO” nel 2015 IFRS è aumentato di tre volte e pari a 11,4 miliardi di euro rispetto ai 3,8 miliardi di euro nel 2014. Lo ha riferito la società.

I ricavi totali sono diminuiti del 16,5% e pari a 51,1 miliardi di rubli
(2014: 61,3 miliardi di euro); i Ricavi da vendita di immobili è diminuito del 20,9% e pari a 42,9 miliardi di rubli (2014: 54,3 miliardi di rubli).

Margine di redditività (margine) è stato pari a 34,5% rispetto al 26,2% nel 2014, al lordo roi vendita immobiliare pari a 38,9% rispetto al 27,2% nel 2014.

Le EBITDA è aumentato del 9,5% e pari a 13,7 miliardi di rubli (2014: 12,5 miliardi di euro). La redditività per l’indice attuale un EBITDA pari a 26,8% rispetto al 20,4% nel 2014.

Il flusso di cassa libero è diminuito del 9,5% e pari a 8,7 miliardi di rubli (2014: 9,6 miliardi di rubli).

Il debito netto al 31 dicembre 2015 ha raggiunto il negativo di grandezza pari a 3,9 miliardi di rubli (al 31.12.2014: positivo il debito netto pari a 10,2 miliardi di euro).

Il volume immobili trasferiti agli acquirenti, in calo del 24,4% e pari a 487 mila metri quadrati (l’anno 2014: 644 mila metri quadrati).



Utile netto di gruppo “PICCO” nel 2015 IFRS aumentato di 3 volte e pari a 11,4 miliardi di rubli 31.03.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki