S&P ha declassato il rating della banca “FC Apertura” a “BB-” a “B+”




S&P Global Ratings ha declassato il rating di credito della banca “Finance Corporation Apertura” a “BB-” a “B+” e ha confermato il suo rating a breve termine a livello “B”.

Il rating di banca su scala nazionale declassato da “ruAA-” a “ruA”. Valutazione della priorità non garantiti certificati di partecipazione in prestito un volume di $400 milioni (tasso cedolare – 4,5%; il periodo di rimborso – 2019) declassato da “BB-” a “B+”.

Le valutazioni della banca “B+” e “ruA” e il rating di emissione dei titoli “B+” lasciati nella lista CreditWatch Negative, che sono stati collocati 21 dicembre 2016.

“Il downgrade della Banca “FC Apertura” riflette la nostra opinione su una maggiore esposizione della banca ai rischi associati alle attività e indicatori finanziari del gruppo “Scoperta”. Nel mese di marzo 2017 la Banca “FC Apertura” ha fornito Gruppo di aziende Rosgosstrakh” 30 miliardi di € a titolo di finanziamento a breve termine cauzione di 15% del capitale PAO IC “Rosgosstrakh”. Questi fondi hanno permesso di assicurazione della società di soddisfare i requisiti minimi di capitale. A questo proposito, riteniamo che le prospettive finanziarie e il profilo di credito della Banca “FC Apertura” sono diventati sempre più dipendono dalle caratteristiche del gruppo”, si legge in un dispaccio dell’agenzia.



S&P ha declassato il rating della banca “FC Apertura” a “BB-” a “B+” 24.05.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki