San Pietroburgo prevede di collocare le obbligazioni a 30 miliardi di rubli




San Pietroburgo prevede 6 dicembre 2017 per iniziare il collocamento di obbligazioni in circolazione 35001 comune di volume nominale di 30 miliardi di rubli, a seconda dei materiali del Comitato delle finanze della città.

L’emittente prevede di ospitare 30 milioni di obbligazioni del valore nominale di 1000 € ciascuna. Puntata del 1 ° cedola è determinata a seguito della raccolta delle domande, il tasso di 2-15 ° cedole pari al tasso di 1 ° tagliando.

Tempo di circolazione dei titoli sarà di 7,5 anni dalla data di inizio del collocamento. Il valore nominale delle obbligazioni è pagato deprezzamento parti.

Le obbligazioni possono essere rimborsate dall’emittente prima della loro scadenza, con possibilità di successiva circolazione in conformità con i requisiti della legislazione della federazione RUSSA.


San Pietroburgo prevede di collocare le obbligazioni a 30 miliardi di rubli 22.11.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki