OCSE: l’indice опережающих indicatori indica una stabilizzazione della crescita



Organizzazione per la cooperazione economica e lo sviluppo ha riferito che il suo indice di опережающих indicatori di segnali di stabilizzazione della crescita economica in tutta la regione. Nel frattempo, sono emersi segnali che la recessione negli Stati Uniti e la Cina, le due più grandi economie del mondo, avere raggiunto il limite inferiore.

I dati hanno dimostrato che a seguito di aprile piombo l’indicatore per tutti i paesi dell’OCSE è rimasto a 99,6 punti. Indicatore per gli stati UNITI è migliorata 98,95 con 98,93 nel mese di marzo, fissando il primo aumento da luglio 2014. Tuttavia, l’indice progettato per prevedere i punti di svolta nell’attività economica, a lungo termine sono rimasti al di sotto del valore medio di 100.

L’indice per la Cina è salito a 98.41 rispetto 98,38 nel mese di marzo, raggiungendo il secondo aumento mensile di fila. Ricordiamo, l’indice rimane sotto quota 100 da ottobre 2014.

L’OCSE ha dichiarato che la sua performance ha sottolineato il costante impulso di crescita nella zona euro in generale, tra cui la Germania e la Francia, mentre l’indice per il regno Unito, ha sottolineato l’indebolimento della crescita. L’indice per l’eurozona è sceso a 100.38 con 100.42 nel mese di marzo, ma è rimasto al di sopra del suo a lungo termine del valore medio di 100. Ricordiamo, l’indice è salito al di sopra di 100 nel mese di ottobre 2013.



OCSE: l’indice опережающих indicatori indica una stabilizzazione della crescita 09.06.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki