L’utile netto MTS per il primo trimestre IFRS è diminuito del 14%




L’utile netto del Gruppo MTS nel primo trimestre del 2017 IFRS si è ridotto fino a 12,5 miliardi di rubli, con 14,5 miliardi di rubli all’anno precedente. “Sulla riduzione influito il calo dei profitti dalle fluttuazioni dei tassi di cambio a causa di relativa stabilità del rublo, ma anche l’aumento dei costi di ammortamento a causa dello sviluppo di reti nei mercati chiave in Russia e in Ucraina”, si legge nel materiale della società.

Il fatturato è diminuito del 1,1% su base annua a 104,7 miliardi di rubli per effetto bisestile 2016.

OIBDA è aumentato del 1,8% su base annua a 41,8 miliardi di rubli. “La crescita dell’indice è dovuto sicuri crescita dei ricavi mobile, ottimizzazione dei costi di roaming, e l’aumento del contributo dell’Ucraina su base annua. Il rafforzamento del rublo ha influito sulla riduzione del contributo di controllate estere, ma lo sviluppo del business in questi paesi è stato stabile”, – ha detto l’azienda. Il margine OIBDA è aumentato del 1,2 pp fino al 40,0%.

Alla fine del periodo di riferimento, il debito complessivo del Gruppo è stato di 271,2 miliardi di rubli (escluso il leasing e le spese per l’attrazione di fondi mutuabili). Nel primo trimestre del 2017 MTS ha realizzato due edizioni di borsa di obbligazioni complessivo di 20 miliardi di rubli. Questi fondi sono stati utilizzati per esigenze aziendali. Nel corso del trimestre MTS ha pagato sul debito 17,4 miliardi di rubli.

Il rapporto debito netto a LTM OIBDA pari a 1,2 x.

Debito in нерублевом espressione costituiscono circa il 18% del totale portafoglio debito sono composti principalmente da due edizioni di eurobond per un periodo fino al 2020 e il 2023 anni. “MTS utilizza attivamente хеджирующие strumenti per ridurre l’impatto delle fluttuazioni dei tassi di cambio sul debito eccezionale. MTS utilizza i depositi in valute forti e altri strumenti, tra cui il riscatto di eurobond da parte degli investitori e a sul mercato secondario per ridurre нерублевых del debito e le spese per il collocamento fondi”, dichiara l’azienda.


L’utile netto MTS per il primo trimestre IFRS è diminuito del 14% 23.05.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki