L’opinione degli analisti di Credit Agricole relativamente tasso di cambio del dollaro



“La recente esperienza suggerisce che i rischi geopolitici improbabile che delizieranno ridurranno la domanda degli investitori per le attività più rischiose. Tuttavia, la cautela è ancora può essere giustificata. Lo spazio limitato per l’azione delle banche centrali, come la FED, la BCE e la Banca del Giappone, indicano un “piccione” mentalità a breve termine, ma anche, in generale, limitata crescita dell’economia mondiale. Questi fattori, probabilmente, sarà frenare la crescita della domanda degli investitori per le attività più rischiose. Va anche notato che le ultime i commenti dei membri della FED di sostenere l’opinione che quest’anno costerà di aspettare almeno altri due di un rialzo dei tassi. Evans ha sottolineato che due di un rialzo dei tassi quest’anno non è del tutto irragionevole, mentre Harker ha sottolineato che supporta più di un certo numero di aumenti di scommesse, rispetto alla media del pronostico. Tuttavia, i partecipanti mercati hanno prezzi un minor numero di aumenti di scommesse, di quanto indicato nelle previsioni della FED. Riteniamo che in questo contesto il dollaro deve rimanere oggetto di повышательных dei rischi”, – hanno indicato gli analisti.



L’opinione degli analisti di Credit Agricole relativamente tasso di cambio del dollaro 24.03.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki