L’attenzione di tutti sulla Yellen



Oggi, finalmente, dopo un lungo weekend si aprono i mercati europei. In loro assenza, di una grande attività di negoziazione non abbiamo visto, e, in generale, nulla di importante gli investitori europei non sono mancati. Tutto il divertimento inizia nei mercati finanziari di oggi. Alle 18:30 a Mosca si terrà oggi un discorso del capitolo Федрезерва Janet Yellen, e alle 19:00 avrà inizio il discorso del capitolo FED di New York William Dudley.

La scorsa settimana le singole dichiarazioni di rappresentanti americana del regolatore (in particolare di James Булларда, capo della federal reserve bank di St. Louis) hanno costretto a rivedere la probabilità di un rialzo del tasso di interesse su una delle prossime riunioni. L’ultima statistica macroeconomica va anche prevalentemente in modo positivo, pertanto, formalmente americano del regolatore ci sono le condizioni per un rialzo dei tassi. Se oggi, dopo il discorso Yellen investitori rimarranno paura di un possibile aumento di prezzi già nel mese di aprile, sui mercati possiamo vedere la ripresa di valore di script.

Opposto stesso scenario («голубиные» dichiarazioni Yellen, che eliminerà la questione di una possibile rialzo dei tassi prossimo incontro) può dare una spinta per altri una certa ondata di ottimismo, ma sopra 2070-2100 b.n. per l’indice S&P 500, a nostro avviso, partire sarà problematico. Pertanto, il potenziale di crescita sul mercato americano è limitato. Mercati europei in questo scenario il in grado di dimostrare di recupero nella regione di apertura dell’anno (circa 10400 b.n. per il DAX), quindi recuperare l’ottimismo, forse, sarà saggio qui, ma anche nei mercati europei all’orizzonte in un paio di mesi, ci aspettiamo di vedere una correzione.

Per quanto riguarda la gestione del mercato petrolifero, qui cerchiamo di prestare attenzione ai seguenti fattori:

1. Appena si manifesta una correlazione inversa rispetto e di materie prime beni. Se oggi le dichiarazioni Yellen a disposizione per sostenere il dollaro, sul mercato del petrolio vedremo il deterioramento del sentiment.

2. Secondo il report CFTC volume di brevi speculativi posizioni del petrolio future diminuiti notevolmente, in questo modo, la strada per una nuova escursione verso il basso liberato.

Naturalmente, escludere la possibilità di un altro impulso verso l’alto con i livelli attuali non è possibile, ma all’orizzonte stesso in un paio di settimane, a nostro avviso, è alta la probabilità di vedere una correzione del petrolio futures, almeno nella zona di 36 dollari/barile. la miscela di Brent.

Поддубский Michele, analista di ТелеТрейд



L’attenzione di tutti sulla Yellen 29.03.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki