La russia e l’Ucraina discutono attraverso intermediari di risoluzione extragiudiziale del debito



Il ministero delle finanze della federazione RUSSA discute extragiudiziali opzioni di risolvere il problema con il debito sovrano dell’Ucraina verso la Russia attraverso intermediari. Questo scrive il fatto quotidiano con riferimento al messaggio di il vice ministro delle finanze della federazione RUSSA, Sergei Сторчака.

“Con l’Ucraina direttamente a parlare no. Ci sono colleghi, attraverso cui stiamo discutendo non solo le opzioni”, ha detto.

Come riportato in precedenza il ministro delle finanze RUSSO Anton Siluanov, l’Ucraina non è ancora uscito in contatto con la russa, il ministero delle finanze con la richiesta di risolvere la situazione con il debito. Secondo lui, l’intermediario in questione è presente in Germania.

L’agenzia ricorda che nel mese di gennaio 2018 a Londra si terrà la riunione della corte di appello di Ucraina per la decisione dell’Alta corte di Londra, che si è pronunciata a favore di Russia e Ucraina costretto a pagare l’intero importo del debito con gli interessi, ma anche per compensare la parte russa spese processuali.



La russia e l’Ucraina discutono attraverso intermediari di risoluzione extragiudiziale del debito 30.10.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki