Il dollaro continua a correzione



Raggiungendo alla vigilia del bordo inferiore generato nelle ultime settimane, il trading range 94,55, l’indice del dollaro degli stati UNITI DXY ICE dimostra слабовыраженную correzione. Giovedì 31 marzo alle 9:00 gmt DXY ICE è stato scambiato a 94,95 con una crescita del 0,12%. Positivi i dati di ADP, che ha sottolineato la crescita dell’occupazione nel settore privato USA (+200 mila, con previsione di 195 mila) e del discorso del capo della federal reserve bank di Chicago, Charles Evans, che ha detto che l’economia è abbastanza forte per due aumenti di scommesse nel corrente anno, hanno indebolito negativi sulle prospettive del dollaro. Il tasso di cambio euro agevolmente ridotto nell’ambito di un correttivo di rollback, dopo aver fallito nel tentativo di superare il limite superiore attuale trading range 1,1370. Russia rouble, dimostrando la forte dinamica nella prima metà della scorsa ambiente, entro la fine del giorno di negoziazione è drasticamente diminuito. Cambio dollaro/rublo, отметившись circa il livello di 67,20, al fine di scambi è cresciuto fino a 68,28.

Si è verificata giovedì abbastanza movimentato e macroeconomici report. 10:00 si terrà il discorso del capo della Banca d’Inghilterra di mark Carney, 11:00 gmt uscirà un comunicato sul PIL del regno Unito nel IV trimestre, 12:00 saranno pubblicati i dati sull’inflazione nella zona euro. Nella sessione usa uscirà il report sul PIL del Canada e i dati del dipartimento del lavoro degli stati UNITI per richieste di sussidi di disoccupazione. Ma è probabile che la risposta a tali pubblicazioni sarà relativamente low-key, in attesa della pubblicazione di dati ufficiali sul mercato del lavoro degli stati UNITI, che sono in programma per il prossimo venerdì. Da un lato la mano di voti in FED circa comprensibile, la messa a fuoco di attenzione di spostare i dati economici, che possono influenzare le opinioni dei membri di open market Committee sulle prospettive della politica monetaria. Tasso di cambio dell’euro, più probabilmente terrà il giorno in ordine di 1,1260 -1,1360.

La riduzione del costo июньского future varietà Brent di sotto di $40 al barile, fornirà la fase di crescita del dollaro USA contro il rublo. Con questo, formata da un intervallo di 67 – 69 dollari per una unità di valuta americana continuerà fino a la pubblicazione dei dati sull’occupazione degli stati UNITI il 1 ° aprile. Durante la giornata la coppia dollaro/rublo probabilmente, metterà alla prova il limite superiore dell’intervallo specificato.

Aleksandr Egorov, analista di ТелеТрейд



Il dollaro continua a correzione 31.03.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki