I temi principali della giornata sui mercati Europei: attentato a Manchester, l’accordo Nokia e Apple, i piani di Trump sulla vendita della metà di riserva di petrolio



Principali indici azionari Europei dopo una mattinata di recessione girato al rialzo, sostenuti da forti dati economici.

Mattina il calo del mercato è stato associato con i messaggi perfetto la sera prima un atto di terrorismo nel regno unito. Una potente esplosione si è verificato nel foyer dello stadio a Manchester durante il concerto della cantante americana Ariana Grande. La polizia ha confermato le informazioni circa 22 morti, decine di feriti. Un ordigno esplosivo ha alimentato un attentatore suicida.

Il primo ministro Britannico, Theresa May, e il leader laburista Jeremy Corbin hanno annunciato la sospensione della campagna elettorale, si è svolta in anticipo previsto per l ‘ 8 giugno a livello nazionale per le elezioni parlamentari. La ripresa della campagna elettorale sarà annunciato.

Alle 14:30 italiane l’indice paneuropeo Stoxx Europe 600 è salito sul 0.25% rispetto ai livelli di chiusura di ieri sullo sfondo di migliorare britannico indice FTSE-100 a 0.2%, il tedesco DAX a 0.6%, il francese CAC-40 – 0.8%.

La società Markit oggi ha pubblicato i dati preliminari per il mese di maggio gli indici di attività imprenditoriali nel settore manifatturiero e dei servizi dei paesi europei. Complessivo l’indice PMI Composito della zona euro è pari 56.8%, invariato rispetto ad aprile e rimasta per un massimo di sei anni. L’indice PMI Services Francia nel mese di maggio ha raggiunto anche il massimo di sei anni, sullo sfondo di stabilizzare la situazione politica dopo la vittoria alle elezioni presidenziali Emanuele Makron.

Ambienti classifiche migliorare il martedì dimostrato di azioni automobilistiche e aziende di tecnologia. La capitalizzazione della società finlandese Nokia è cresciuta di quasi il 7% dopo la pubblicazione dei la firma di un accordo tra Nokia e Apple di risolvere le controversie per violazione di brevetto. Hanno deciso di rinunciare a tutte le pretese di indirizzo per l’altro e riprendere la collaborazione. Nokia inizia a fornire americana Apple una serie di prodotti e di servizi nel settore dell’infrastruttura di rete. Allo stesso tempo, i dispositivi di Nokia per il fitness e la salute, venduti sotto il marchio di Withings, ancora una volta saranno in vendita nei negozi e nei negozi online di Apple.

Peggio del mercato вглядят le azioni di produttori di materiali di base, sullo sfondo dei messaggi che il più grande in Giappone siderurgica Nippon Steel & Sumitomo Metal intende adottare misure per limitare la volatilità dei prezzi del carbone da coke. In particolare, si può rivedere i contratti con le compagnie minerarie e iniziare la ricerca di fornitori di materie prime al di fuori dell’Australia.

I ministri delle finanze della zona euro la sera prima non è riuscito a raggiungere un accordo con il fondo monetario Internazionale sulla diminuzione del debito della Grecia. Come previsto, i negoziati su questo tema, continuerà nel corso della prossima riunione dell’Eurogruppo nel mese di giugno.

I prezzi del petrolio martedì in calo su timori di attuazione del piano del presidente degli stati UNITI Donald Trump vendere la metà delle riserve di petrolio di una riserva Strategica del paese.

Al momento attuale il costo medio del greggio Brent è sceso di 0,4% rispetto al livello di chiusura di ieri, raggiungendo 53.65 dollari al barile.

Stasera l’amministrazione della casa Bianca presenterà al Congresso degli stati UNITI il progetto di bilancio, che si propone di vendere la metà delle riserve di petrolio di una riserva Strategica degli stati UNITI volume di 688 milioni di barili. Vendita previste dal 2018 al 2027 gg e ottenere un reddito pari a 16,5 miliardi di dollari, che contribuirà a ridurre il deficit di bilancio.

Per ulteriori forniture di petrolio degli stati UNITI possono minare gli sforzi principali esportatori per bilanciare domanda e offerta sul mercato mondiale. Giovedi, 25 maggio, si terrà la riunione dell’OPEC e partner, nel corso del quale verrà affrontata la questione della proroga di sei mesi dell’accordo sulla riduzione della produzione di petrolio a 1.8 milioni di barili. al giorno. Gli esperti sperano che la durata del contratto sarà rinnovato per 9 mesi. Nel frattempo, i piani degli stati UNITI di vendere la metà di una riserva Strategica possono causare insoddisfazione per il resto нефтепроизводителей e interferire con la firma di un nuovo patto di.

Preparato con materiali di CNBC.



I temi principali della giornata sui mercati Europei: attentato a Manchester, l’accordo Nokia e Apple, i piani di Trump sulla vendita della metà di riserva di petrolio 23.05.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki