Grecia: CPI armonizzato è salito più del previsto nel mese di ottobre



In Grecia il tasso di inflazione per gli standard dell’UE è aumentato più velocemente del previsto nel mese di ottobre, dopo una piccola caduta nel mese precedente, hanno mostrato giovedi dati l’autorità statistica ellenica.

L’indice armonizzato dei prezzi al consumo, o ГИПЦ, è salito dello 0,6 per cento rispetto allo scorso anno nel mese di ottobre, richiamando un calo dello 0,1 per cento nel mese di settembre. E ‘ stato anche più alto di crescita dello 0,4 per cento, che gli economisti si aspettavano.

I costi di trasporto sono aumentati del 5,4 per cento annuo nel mese di ottobre, mentre i prezzi per i prodotti alimentari e bevande analcoliche è sceso 1,3 per cento.

Su base mensile ГИПЦ è cresciuto a un ritmo più lento dello 0,4 per cento nel mese di ottobre, dopo una crescita dello 0,7 per cento nel mese precedente.

Allo stesso tempo, l’indice dei prezzi al consumo è diminuito dello 0,5 per cento annuo nel mese di ottobre, più lento di declino nel mese di settembre dell ‘ 1,0 per cento. I prezzi sono in calo da marzo 2013.

Su base mensile i prezzi al consumo sono aumentati dello 0,4 per cento rispetto a settembre, quando sono cresciuti dell ‘ 1,8 per cento.



Grecia: CPI armonizzato è salito più del previsto nel mese di ottobre 10.11.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki