Francia: il tasso di crescita delle spese di consumo ha superato le previsioni, ma i prezzi al consumo sono scesi di nuovo



I dati, pubblicati l’ufficio di Statistica Insee, hanno mostrato che la spesa dei consumatori è salito a febbraio dello 0,6 per cento rispetto alla stima +0,2 per cento. Tuttavia, l’aumento sono stati meno rispetto a gennaio (+1,0 per cento). Nel Insee ha sottolineato che i consumi delle famiglie ha superato il precedente, il livello più alto raggiunto nei primi mesi del 2011. I costi dei prodotti alimentari sono aumentati del 1,5 per cento, dopo aver recuperato da una caduta nel mese di gennaio. I costi dell’energia hanno continuato a crescere nel mese di febbraio, ma ha rallentato fino a 1,2 per cento, con il 3,4 per cento. L’aumento complessivo è stato oscurato da un forte 4,4% calo dei costi nel settore tessile dopo il saldi invernali. Su base annua, le spese delle famiglie sono cresciuti dell ‘ 1,8 per cento rispetto al un incremento dello 0,9 per cento.

Un altro rapporto ha mostrato che i prezzi al consumo sono diminuiti nel mese di marzo, soprattutto a causa di un forte calo dei prezzi dell’energia. Indice preliminare dei prezzi al consumo è sceso dello 0,2 per cento su base annua, così come nel mese di febbraio, quando il prezzo è sceso per la prima volta a undici mesi. Gli economisti si aspettavano un calo dello 0,1 per cento. Rispetto al mese precedente, l’indice dei prezzi al consumo è cresciuto dello 0,7 per cento nel mese di marzo, principalmente a causa della stagione di sollevamento dei prezzi alla produzione dei prodotti dopo la fine saldi invernali. L’incremento è in linea con le aspettative. Nel mese di febbraio i prezzi sono cresciuti dello 0,3 per cento.

Гармонизированный indice dei prezzi al consumo è sceso dello 0,1 per cento annuo nel mese di marzo, così come nel mese precedente. La diminuzione è stata in linea con le aspettative. A livello mensile espressione, l’indice è salito dello 0,8 per cento, dopo un aumento dello 0,3 per cento. L’ultimo aumento ha coinciso con le previsioni degli economisti.



Francia: il tasso di crescita delle spese di consumo ha superato le previsioni, ma i prezzi al consumo sono scesi di nuovo 31.03.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki