“FERROVIE russe” nel mese di marzo hanno aumentato il trasporto di passeggeri su 11,8%




Nel mese di marzo del 2017 sull’infrastruttura RZD trasportato 88,8 milioni di passeggeri, in calo del 11,8% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si legge nel comunicato stampa della società. Di loro nella periferia di messaggio inviato 82 milioni di passeggeri (+12,9%), in estremo seguito – 6,8 milioni di euro (+0,3%).

Solo per gennaio-marzo 2017 inviato 242,8 milioni di passeggeri (+10,1% a gennaio-marzo 2016). Di loro in estremo seguito trasportato 20,5 milioni di passeggeri (+0,2%), in periferia – 222,4 milioni di euro (+11,2%).

Il traffico passeggeri nel mese di marzo del 2017 pari a 7,7 miliardi di pass-km, pari al 1,4% in meno rispetto allo stesso periodo del 2016. Compresi nella periferia di passeggeri pari a 2,42 miliardi di pass-km (+ 3,7%), nel far seguito – 5,23 miliardi di pass-km (- 3,7%).

Il traffico passeggeri sulla rete “FERROVIE russe” con l’inizio del 2017 è sceso dello 0,9% a livello dello scorso anno e pari a 23 miliardi di pass-km. compresi nella periferia di passeggeri pari a 6,81 miliardi di pass-km (+ 4,9%), in estremo seguito – 16,14 miliardi di pass-km (- 3,1%).


“FERROVIE russe” nel mese di marzo hanno aumentato il trasporto di passeggeri su 11,8% 03.04.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki