Europa: gli investitori sono scettici



Lunedi, 1 agosto, le principali indici azionari Europei hanno dimostrato un andamento negativo.

Vale la pena ricordare che lo stress-test 51 della banca europea, in generale, hanno dato risultati positivi, nonostante la debole crescita dell’economia della regione e bassi tassi di interesse. Con questo, in cui la maggior parte delle banche in difficoltà, oltre alle principali outsider a fronte italiana Banca Monte dei Paschi di Siena e irlandese Allied Irish Banks, hanno dimostrato di essere austriaco Raiffeisen e di Erste Group, irlandese Bank of Ireland, spagnole Banco Popolare e Criteria Caixa, italiano Unicredit, britannico Barclays, la tedesca Commerzbank e Deutsche Bank, ma anche francese Socete Generale.

Di pubblicato alla vigilia della regione di statistiche macroeconomiche si può notare i dati per l’indice di attività nel settore della Germania, regno unito e della zona euro per il mese di luglio, che hanno rappresentato il 53,8, 48,2 e 52 punti rispettivamente.

A fine sessione chiave: l’indice Britannico FTSE 100 è sceso dello 0,45%, il francese CAC 40 è sceso 0,69%, mentre il tedesco DAX è andato in negativo 0,07%. Regionale indicatore STXE 600, a sua volta, ha perso lo 0,6% e il chiuso a 339,86 punti.

Quotazioni UniCredit è sceso del 9,4%.

Carta Barclays e Deutsche Bank è sceso di oltre 1,8%.

Peggio del mercato sembrava di azioni di società energetiche di un calo dei prezzi del petrolio. Quindi, capitalizzazione di mercato di Royal Dutch Shell è diminuito del 3,2%.

Un trend negativo hanno dimostrato le azioni del produttore di gas industriali Air Liquide, in ribasso del 2,4% su sfondo pubblicazione deludente semestrale reporting.

Tra gli outsider offerta era brewing company Heineken, le cui azioni hanno perso il costo del 3,7% a causa del fatto che la crescita dei ricavi nell’ultimo trimestre ha deluso le attese degli analisti.

Indice
Il paese
Chiusura (articoli)
Modifica giorno (articoli)
Variazione al giorno (%)
Variazione da inizio anno

ATX
Austria
2 209,13
-24,31
-1,09%
-7,84%

BEL20 Index
Belgio
3 426,38
-38,46
-1,11%
-7,40%

Il FTSE 100
Regno unito
6 693,95
-30,48
-0,45%
7,23%

DAX Index
Germania
10 330,52
-6,98
-0,07%
-3,84%

IBEX 35 INDEX
Spagna
8 513,40
-73,80
-0,86%
-10,80%

FTSE MIB
Italia
16 554,83
-292,03
-1,73%
-22,71%

AEX
Paesi bassi
444,97
-4,86
-1,08%
0,71%

OMX Nordic 40
Scandinavia
1 458,42
-8,80
-0,60%
-6,40%

CAC 40
Francia
4 409,17
-30,64
-0,69%
-4,91%

SMI
Svizzera
8 127,20
Delle 32.13
0,40%
-7,83%


Europa: gli investitori sono scettici 02.08.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki