Conference Board: l’indice di fiducia dei consumatori negli stati UNITI nel mese di aprile è sceso a 120.3



Secondo il rapporto della società di ricerca Conference Board, l’indice di fiducia dei consumatori negli stati UNITI nel mese di aprile è sceso a 120.3 punti contro 124.9 nel mese precedente.

Gli analisti avevano previsto un calo a 123.7 in confronto con inizialmente annunciato a marzo il valore 125.6.

Indice di valutazione della situazione attuale nel mese di aprile è sceso a 140.6 contro 143.9 il mese scorso.

L’indice delle aspettative è sceso a 106.7 contro 112.3 nel mese di marzo.

L’indice di fiducia dei consumatori è uno dei principali indicatori economici degli stati UNITI, che riflette il grado di fiducia degli americani nel futuro e, di conseguenza, la loro volontà di spendere soldi per l’acquisto di beni di consumo e servizi nel breve termine. L’indicatore è calcolato in base all’interrogazione di circa 5 mila famiglie americane, che tradizionalmente rispondono a due domande fondamentali: quanto favorevoli, secondo loro, sono le condizioni per l’occupazione e per lo sviluppo del business negli stati UNITI attualmente.



Conference Board: l’indice di fiducia dei consumatori negli stati UNITI nel mese di aprile è sceso a 120.3 25.04.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki