CBA ha commesso un piccolo aumento dei prezzi dei prodotti nei prossimi mesi



La banca di Russia non si prevede un’accelerazione del tasso annuo di inflazione in RUSSIA nei prossimi mesi. Segnalato da RIA novosti con riferimento al messaggio del regolatore.

“Secondo i dati Rosstat, l’inflazione in RUSSIA nel mese di aprile ha accelerato al 0.3% 0.1% nel mese di marzo. Tuttavia, secondo la banca centrale, ciò non impedisce di raggiungere l’obiettivo di inflazione al 4% quest’anno”, si legge in un dispaccio dell’agenzia.

Secondo la banca centrale, il tasso di crescita dei prezzi al consumo si è evoluto notevolmente al di sotto delle previsioni fatte un anno fa. Ciò è dovuto principalmente con le più alte di quanto previsto, i prezzi mondiali del petrolio e tasso di cambio del rublo, e anche con l’estensione offerte di prodotti alimentari sotto l’influenza di un record raccolti 2015-2016 e lo sviluppo di serre.

“La dinamica dei prezzi di frutta e verdura può determinare un aumento annuo del tasso di crescita dei prezzi alimentari nei prossimi mesi, con il comune di accelerazione dell’inflazione, non è previsto”, informa il regolatore.



CBA ha commesso un piccolo aumento dei prezzi dei prodotti nei prossimi mesi 19.05.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki