CBA ha affidato alla DIA funzioni di amministrazione provvisoria per la gestione BATTERIA “Getto”




La banca di Russia dal 28 aprile 2017 ha affidato alla società pubblica “l’Agenzia per l’assicurazione dei depositi” funzioni di amministrazione provvisoria per la gestione BATTERIA “Getto” (PAO) per un periodo di sei mesi. La decisione presa a causa della precaria situazione finanziaria della banca “Getto” e dalla presenza di una minaccia per gli interessi dei suoi creditori e depositanti, si legge nel messaggio del regolatore.

Per il periodo di attività temporanea di somministrazione poteri degli azionisti relative alla partecipazione al capitale sociale, nonché i poteri degli organi di controllo BATTERIA “Getto”, sospesi.

Priorità di un’amministrazione provvisoria è in possesso di un esame della situazione finanziaria della banca, il regolatore.

Contemporaneamente, la Banca di Russia ha imposto una moratoria sulla soddisfazione dei creditori BATTERIA “Getto” per un periodo di tre mesi. I pagamenti ai depositanti della banca “Getto”, incl. gli imprenditori individuali, inizieranno entro e non oltre 14 giorni dal giorno dell’introduzione di una moratoria. L’ordine di pagamento di un indennizzo assicurativo sarà definito DIA.

“Modalità di moratoria sul servizio del debito permetterà di amministrazione provvisoria di prendere la situazione in banca sotto il controllo e la Banca di Russia — a prendere la decisione sul destino della banca con gli interessi accreditati loro impegno sociale delle imprese”, – ha detto della banca centrale.


CBA ha affidato alla DIA funzioni di amministrazione provvisoria per la gestione BATTERIA “Getto” 28.04.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki