Banca centrale della federazione RUSSA ha ritirato la licenza ONLUS “Pagamento clearing house”



La banca di Russia ha ritirato istituto di credito “Pagamento clearing house” (Mosca) licenza per l’esercizio di operazioni bancarie e ha nominato una amministrazione provvisoria. Informa l’ufficio stampa della banca centrale.

“AO ONLUS “PKD” non rispettino i requisiti di legge e regolamenti della Banca di Russia in materia di contrastare la legalizzazione (riciclaggio) dei proventi di reato e sul finanziamento del terrorismo, in parte l’individuazione delle operazioni soggette all’obbligo di controllo, nonché la presentazione di informazioni affidabili in un organismo autorizzato. Inoltre, nel corso del 2016 attività istituto di credito è in gran parte incentrata sul possesso di discutibili operazioni di transito. La banca di Russia ha ripetutamente applicato nei confronti di AO ONLUS “PKD” misure di vigilanza di risposta, tra cui la natura restrittiva”, si legge nel messaggio.

AO ONLUS “PKD” non è un partecipante al sistema di assicurazione dei depositi. Secondo la banca centrale di credito l’organizzazione occupava 548 posto nel sistema bancario della Federazione Russa.

In AO ONLUS “PKD” assegnato temporanea fino a quando la nomina del curatore fallimentare o del liquidatore.



Banca centrale della federazione RUSSA ha ritirato la licenza ONLUS “Pagamento clearing house” 14.11.2017

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki