Amministratore della banca Mondiale: una possibilità in un’azione coordinata G20 piccolo



Il capo della banca Mondiale Jim Yong Kim ha detto una piccola probabilità coordinata paesi del G20, in quanto la situazione attuale non è una crisi. «Il grado di incertezza elevato, sui mercati mondiali un sacco di instabilità e le oscillazioni. Ma non credo che abbiamo raggiunto un punto in cui è possibile vedere coerenti e mirate azioni in qualsiasi settore», ha detto

Inoltre, ha sottolineato, «sono molto impressionato dalla serietà delle riforme strutturali in Cina». Anche se questo processo non avviene senza ostacoli, ma si tratta di «una questione di abituarsi allo stato la seconda più grande economia del mondo, i processi che hanno un impatto su tutti gli altri», ha aggiunto Kim.



Amministratore della banca Mondiale: una possibilità in un’azione coordinata G20 piccolo 26.02.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki