ACRI prevede di iniziare assegnare valutazioni nei prossimi mesi



Analisi di un credito agenzia di rating (ETTARI) è già in funzione, ma finora solo è limitata al rilascio di analisi dei materiali, iniziare assegnare valutazioni prevede nei prossimi mesi – subito dopo che riceverà la licenza CB. Su questo ha riferito il delegato dell’agenzia Caterina Piave in una conferenza stampa a Mosca.

“Vogliamo costruire un rapporto onesto con i nostri clienti. Non avendo l’accreditamento del regolatore, non siamo in grado di offrire una ricca ufficialmente riconosciuto classifica di prodotto”, ha spiegato slittano di un ACRO.

Secondo Трофимовой, ETTARI, mentre l’unica organizzazione che ha inviato alla banca centrale i documenti necessari per l’iscrizione al registro delle agenzie di rating. Per legge, il regolatore deve prendere una decisione entro sei mesi dalla data di presentazione. Capitolo della nuova agenzia ha riferito, inoltre, che attualmente necessario per la preparazione al processo di accreditamento personale è formato ed è composto da 25 persone. In futuro si prevede di estendere il suo non è più del doppio. Inoltre, è formata un’struttura, il consiglio di amministrazione, il completamento di tutte le necessarie strutture organizzative e procedure di legge. Ora si sta attivamente lavorando per lo sviluppo metodologico di base, con il coinvolgimento di tutti i partecipanti финрынка per una discussione aperta, ha detto Piave.

Per quanto riguarda l’attività sul territorio della Russia, le agenzie di rating “big three”, secondo il Трофимовой, sono такжевынуждены saranno пойтинавстречу nuovi russi normative di classificazione del settore,se non vorranno perdere una notevole quota di mercato.”Quando la “troika” tornerà in questo modo, e lei tornerà, vi garantisco, solo non lo dirò fino a quando questo è ciò che accadrà… Quindi per ora non rilassiamo, al contrario, lavorando con una tale promessa, per essere il più competitivi in futuro”, – ha sottolineato il delegato di un ACRO.

Rispondendo a una domanda su quanto indipendente sarà una nuova agenzia di rating, creata su iniziativa della direzione del paese, Ladyboy detto che personalmente per lei e il suo team la condizione di indipendenza nelle decisioni – la cosa più importante, ed è stato garantito inizialmente. “Se questa condizione non viene rispettata, e proseguirà alcuna pressione su di azione dell’agenzia, per me sarà l’occasione di lasciare ETTARI”, ha detto Piave.



ACRI prevede di iniziare assegnare valutazioni nei prossimi mesi 31.03.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki