A fuoco il rapporto trimestrale di HP (HPQ) è il rendimento delle azioni della società



Mentre le vendite e i ricavi sono in calo, le azioni della società HP (HPQ) crescono in un contesto di continua crescita di rendimento per gli investitori.

Difficile da credere, ma la lotta per il rendimento ha raggiunto una nicchia di mercato,in cui il problema con questo non è mai stato, vale a dire i vecchi aziende tecnologiche.

HP, che si è separata da Hewlett Packard Enterprise Co. lo scorso anno, si occupa di produzione e vendita di personal computer, stampanti e inchiostri. In questo segmento di nuovo c’è un piccolo aumento, e la società riesce ad attirare il denaro. Questo dà HP la possibilità di pagare i dividendi e produrre riacquisto di azioni, e questo è esattamente ciò che gli investitori guardano soprattutto ai nostri giorni. Quest’anno le azioni della società è salito di oltre il 20%.

Con storicamente bassi rendimenti e tradizionalmente alti dividendi in settori come utilities e delle telecomunicazioni, gli investitori ampliare il portafoglio redditizie attività. HP tratto vantaggio dal fatto che le sue vendite sono diminuite. Indipendentemente dai risultati di vendita per il terzo trimestre, che saranno annunciati mercoledì, azioni di HP possono ancora continuare il suo rally.

Il business delle stampanti sarà un punto chiave nei risultati della società, con un fuoco sulle cartucce di inchiostro e toner, costituiscono la maggior parte dei profitti del segmento. Nel mese di giugno HP ha rivelato i piani per ridurre la lista dei materiali di consumo per la stampa e la riduzione di sconto per aumentare la redditività.

Ma ora si ha la sensazione che gli investitori si preoccupano solo di generare flussi di cassa. Qui HP una carta vincente – la società ha un dividend yield pari al 3,4%, una tra le più alte dei “giganti della tecnologia vecchia guardia”.

Quest’anno HP ha pagato $850 milioni di dollari in dividendi e ha riacquistato le sue azioni a $1,1 miliardi di Tony Саконаги, analista di Sanford Bernstein, ritiene che grazie a un flusso di cassa libero, che, come previsto, di circa $2 miliardi a $2,3 miliardi di quest’anno, HP sarà in grado di aumentare i dividendi del 50%, che potrebbe spingere le azioni della società del 5% dal prezzo corrente.

Tale decisione sarebbe convincente sul mercato. Ad esempio, i più “generosi” i contribuenti dei dividendi tra aziende tecnologiche hanno notato una maggiore crescita delle proprie azioni rispetto al S&P 500, mentre i più “scarsi” i contribuenti dividendi sono più bassi rispetto dell’indice, i risultati.

Al momento le azioni HP (HPQ) è quotata a $14,72 (+1,03%)



A fuoco il rapporto trimestrale di HP (HPQ) è il rendimento delle azioni della società 24.08.2016

Share with traders

Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki